San Carlo, Valčuha sul podio in streaming su Hasstrollcrashedyet

Le note di Martucci e Čajkovskij per iniziativa Anfols

Il Teatro di San Carlo partecipa all'iniziativa "Aperti nonostante tutto" dell'Anfols, Associazione nazionale delle Fondazioni Lirico Sinfoniche, con un concerto diretto da Juraj Valčuha: in programma il Notturno n.1, op. 70 di Giuseppe Martucci e la Sinfonia n.6 in si minore op.74 "Patetica" di Pëtr Il'ič Čajkovskij. Il concerto dell' Orchestra del Massimo napoletano, eseguito stamane, sarà gratuitamente online sul sito web ANSA ( hasstrollcrashedyet.com ) e sulle pagine social dell'agenzia nell'ambito dell'iniziativa ANSA per la cultura, sulla WebTV Anfols, sul portale dell'Ecosistema digitale per la Cultura della Regione Campania (https://cultura.regione.campania.it), sulle piattaforme social del teatro e on demand sulla WebTV Teatro San Carlo ( www.cetv-online.it ).

LA DIRETTA

 

Il Notturno in Sol bemolle maggiore poi divenuto opera 70, è stato composto tra il 1888 e il 1891. In questo brano, come in altri simili, Martucci riesce a esprimere, con maggiore libertà formale rispetto alle sinfonie, il suo stato d'animo intimo e melanconico. il Notturno presenta una linea melodica incantata e coinvolgente, che lo apparenta ai simili esempi magistrali forniti da operisti italiani come Mascagni e Puccini, e che ne ha assicurato una continua presenza nei programmi concertisti di tutto il mondo. Con la Sesta Sinfonia si chiude il ciclo sinfonico avviato da Čajkovskij. Quando la compose l'autore russo si trovava in una situazione di grave prostrazione che lo avrebbe portato a terminare tragicamente la sua esistenza (1893), solo nove giorni dopo la prima esecuzione dell'ultimo lavoro, considerato dagli studiosi una sorta di Requiem scritto per se stesso. Non a caso la Sinfonia inizia con una melodia triste e lugubre, e poi - dopo un tema sentimentale divenuto un emblema della musica romantica, seguono un vero tema d'amore, un secondo movimento danzato in forma di valzer e uno scherzo vitale quasi dionisiaco, e infine un "Adagio Lamentoso".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie